Blog & Guide

Le guide per gli utenti scritte dagli esperti.

Guida all'App Immuni

L'app Immuni è disponibile per il download dal 2 Giugno. Sarà funzionante inizialmente solo in alcune regioni italiane, ma è possibile installarla sui nostri smartphone senza alcun problema a prescindere dalla regione in cui ci troviamo.

Andiamo quindi ad analizzare le informazioni fondamentali relative all'app sviluppata dalla software house Bending Spoons.
Banner bitman

Funzionamento di Immuni

Cominciamo dalla domanda più frequente: come funziona Immuni?
Prima di tutto, dobbiamo assicurarci che il nostro smartphone sia compatibile con l'app governativa. Al momento gli unici smartphone non compatibili con Immuni risultano essere quelli di ultima serie della Huawei, che non utilizzano firmware Android o Apple e non hanno quindi accesso al Google Play Store e all'App Store.

Installata l'app, dovremo quindi indicare la nostra provincia di residenza, quindi lo smartphone inizierà immediatamente a trasmettere codici alfanumerici casuali e anonimi, denominati Temporary Exposure Key(TEK) e, allo stesso modo, comincerà a ricevere la stessa tipologia di codici trasmessi da altri smartphone nelle vicinanze, sui quali è stata quindi installata l'app Immuni.
Il nostro smartphone "ricorderà" i TEK ricevuti da altri dispositivi fino a 15 giorni.

Se una persona, dopo aver fatto il test del tampone, risulta positiva, può scegliere di caricare su un server gestito dalla Pubblica Amministrazione i TEK trasmessi dal proprio smartphone negli ultimi giorni. I dispositivi con l'app installata scaricheranno periodicamente da un altro server la lista dei TEK trasmessi da smartphone appartenenti a persone risultate positive al tampone.

Devo iscrivermi o fornire dati personali?

Nessun dato personale verrà richiesto al momento dell'installazione dell'app Immuni. Ai server verranno trasmessi, oltre ai codici alfanumerici anonimi, solo la provincia di residenza e alcuni dati epidemiologici.

Non c'è quindi da preoccuparsi riguardo alla diffusione dei nostri dati personali. E' inoltre, come abbiamo già accennato, completamente a propria discrezione se scegliere di comunicare i risultati del test del tampone(se positivi) o meno.

Conclusioni

Queste sono le informazioni più importanti riguardo l'app Immuni. Sta ora a voi decidere se scaricarla o meno, tenendo sempre in considerazione che maggiore sarà la copertura su scala nazionale dell'app, maggiore sarà il potenziale impatto positivo che quest'ultima avrà nell'aiutare a contrastare il Covid-19.

Ecco i link da cui scaricare direttamente Immuni:

Scarica per
Android

Scarica per
iOS

Bitman è un servizio di assistenza tecnica per privati, professionisti e aziende.

Contattaci

Piazza Gondar 16, 00199 Roma

Bitman - Esperti Informatici® è un marchio della Ceo Tech Solutions Srl - P.Iva 14616611001