Blog & Guide

Le guide per gli utenti scritte dagli esperti.

Come espandere la RAM del PC

La RAM (Random Access Memory) è uno dei componenti più importanti per le prestazioni di un computer. Si occupa infatti di agevolare e rendere più fluido l'utilizzo contemporaneo di diversi processi e applicazioni, lasciando libera la CPU di occuparsi di "problemi" molto più complessi.
Per una guida su come rimettere in sesto questo componente fondamentale, clicca qui.

Detto questo, è bene sapere che la RAM può quasi sempre essere aumentata o sostituita con moduli dotati di maggior frequenza, quindi essenzialmente più rapidi.
Il procedimento di sostituzione è estremamente semplice, ti basterà seguire i nostri consigli e in men che non si dica il tuo computer potrà godere di una performance molto migliore.

Sei pronto? Cominciamo!

Banner bitman

Quale RAM devo acquistare?

Innanzitutto dobbiamo individuare la tipologia di RAM compatibile con il tuo computer.
Per farlo, dovremo avvalerci dell'utilizzo di un programma gratuito come ad esempio CPU-Z, che puoi scaricare direttamente da questo link.
CPU-Z ci permettarà di verificare ogni componente nel nostro PC, nel nostro caso, la RAM appunto, di cui potremo individuare le caratteristiche e quantità di moduli installati.
Seleziona la scheda Memory dopo aver avviato il programma e potrai leggere tutte le informazioni riguardanti i moduli di RAM installati sul tuo computer.

Le caratteristiche più importanti a cui fare attenzione sono Type(nell'immagine DDR4), Size, ovvero la quantità di RAM installata attualmente, e per finire DRAM Frequency, ovvero il valore della banda di frequenza.

Come sostituire i moduli di RAM - PC fisso

Sostituire i moduli di memoria RAM di un computer fisso è un'operazione estremamente semplice. Cominciamo rimuovendo il pannello laterale svitando le viti che lo assicurano allo chassis, quindi individuiamo i moduli di RAM installati.
Generalmente li troverai nella parte superiore della scheda madre, accanto alla CPU. Se il tuo scopo è quello di aumentare la quantità di moduli, dovrai prima assicurarti che ci siano banchi vuoti disponibili per l'installazione di RAM aggiuntiva.
Una volta che te ne sei accertato, prcoedi ad inserire il modulo, allineandolo in base alla separazione sui connettori e facendo pressione finchè non senti un chiaro clic meccanico.

Se invece hai bisogno di sostituire un modulo, dovrai rimuoverlo abbassando con delicatezza le alette laterali che lo tengono assicurato al relativo banco, finchè non lo vedrai sganciarsi quasi completamente. A quel punto potrai tranquillamente afferrare il modulo prendendolo per i lati e rimuoverlo.

Per assicurarti di aver correttamente installato il nuovo modulo, accendi il computer e premi i tasti Windows+E per accedere al menu Esplora Risorse. Clicca con il tasto destro sulla voce Questo PC e seleziona Proprietà.
Nel menu che si aprirà, seleziona quindi la voce Sistema, dove saranno listate le principali caratteristiche del computer, tra cui ovviamente la quantità di memoria RAM installata.

Come sostituire i moduli di RAM - PC portatile

Se hai invece necessità di sostituire o aumentare la RAM di un computer portatile, il procedimento si fa leggermente più complesso, in quanto dovrai andare a smontare almeno una parte del computer.

Il problema è che ogni PC portatile va smontato in maniera diversa in base al tipo di modello. Possiamo però dirti che una buona metà dei notebook in commercio sono dotati di uno sportelletto sulla parte inferiore che può essere rimosso svitando qualche vite e accedendo a volte esclusivamente alla RAM, ma a volte anche all'Hard Disk del computer.
In ogni caso, quando sarai riuscito ad individuare i moduli di RAM, non dovrai fare altro che allargare i braccetti metallici che tengono i moduli assicurati ai banchi, il tutto ovviamente con la dovuta delicatezza.
Bitman è un servizio di assistenza tecnica per privati, professionisti e aziende.

Contattaci

Piazza Gondar 16, 00199 Roma

Bitman - Esperti Informatici® è un marchio della Ceo Tech Solutions Srl - P.Iva 14616611001